Rimedi naturali da viaggio Visualizza ingrandito

Rimedi naturali da viaggio

Nuovo

Guida rapida ai rimedi e le precauzioni naturali da viaggio

Maggiori dettagli

Informazioni

L' estate ha da sempre la prospettiva di un viaggio, magari esotico, in luoghi sconosciuti e misteriosi. Il viaggio è affascinante, appagante; ci porta a contatto con realtà, persone, lingue colori diversi che non possono che conquistarci, qualunque sia la nostra destinazione. E' bello confondersi con quegli odori, quei sapori, quelle culture così diverse dalla nostra ma orgogliose e misteriose al tempo stesso.

E' necessario però fare attenzione e partire avendo con noi il necessario ma essenziale equipaggiamento che ci permetta di passare la nostra vacanza in tranquillità e sicurezza.

Facciamo insieme un piccolo elenco e vediamo in dettaglio quali rimedi non dobbiamo assolutamente trascurare di mettere in valigia.

1) Repellenti per zanzare:
E' un problema che ci affligge anche a casa, in particolar modo di notte, o la sera quando invece si potrebbe godere di un pò di fresco, magari all' aperto. Per cui non dimentichiamoci di queste fastidiose nemiche e armiamoci per poterci difendere. Ci sono ottimi i prodotti a base di CITRONELLA e Menta che non sono tossici per i bambini, agiscono efficacemente e lasciano sulla pelle un gradevole profumo. Si possono trovare in confezione spray o stick; quest'ultima è cosigliabile se la dobbiamo utilizzare su un bambino, specie se molto piccolo, poiché evita il pericolo che il prodotto sia inalato o accidentalmente spruzzato negli occhi.

Ricordiamo che Citronella e Geranio sono disponibili anche come oli essenziali, utili per essere diffusi in ambienti chiusi, come ad esempio le camere, ed evitare il fastidio degli insetti.

Se la zanzara è riuscita comunque a colpirci, magari perchè non avevamo con noi il repellente, applichiamo sulla zona colpita un fresco GEL DI ALOE, che possiede proprietà antinfiammatorie, lenitive e cicatrizzanti.


2) Antiansia e rilassanti:
Spesso il pensiero del viaggio può renderci più agitati , ansiosi . A questo si può tentare di porre rimedio utilizzando compresse di VALERIANA, una pianta che studi scientifici hanno dimostrato essere particolarmente attiva sul Sistema Nervoso Centrale con attività tranquillizzante, ansiolitica e sedativa.
Un' altra pianta interessante é la ESCOLZIA, noto anche come papavero della California la cui azione é maggiormente efficace nelle donne.


3) Riequilibranti sonno-veglia:
Il primo e più efficace tra questi riequilibranti del ciclo sonno-veglia è la MELATONINA.
Di solito viene utilizzata per evitare il fastidioso fenomeno del jet-lag, legato allo sbalzo di fuso orario quando con l'aereo si attraversano piu meridiani per passare da uno stato all'altro.
Una compressa da 5 mg. la sera 20 minuti prima di andare a letto evita questo disturbo. La melatonina in più se presa per lunghi periodi sembra migliori la qualità del sonno riducendo il numero di risvegli notturni.

3) Probiotici e antidiarroici:
Soprattutto nei paesi caldo-umidi e laddove l'acqua può non essere perfettamente potabile è bene protteggersi con PROBIOTICI. una miscela di fermenti lattici che mantiene attiva la nostra flora batterica intestinale e l'intestino in perfetta funzionalità. Di solito, per prevenire fastidiosi inconvenienti come ad esempio la dissenteria, viene consigliato da alcuni esperti di assumere probiotici una settimana prima di partire e poi continuare la somministrazione durante tutta la permanenza. Se nonostante questo si scatena comunque su di noi la “vendetta di Montezuma” ( questo può accadere in Messico) possiamo assumere rimedi come il BAOBAB o i SEMI DI POMPELMO.

Il baobab, o albero della vita, è un enegetico che favorisce il recupero dopo uno sforzo fisico ed ha una azione coadiuvante nel trattamento delle diarree.
I semi di pompelmo vengono utilizzati per contrastare infezioni e squilibri della flora batterica intestinale. Nel caso in cui la dissenteria non dia segni di cedimento e si prolunghi per più giorni sarà necessario assumere antidiarroici chimici, acquistabili in Farmacia, associandoli però ai probiotici per evitare che si manifesti un possibile blocco intestinale.
A proposito: il blocco intestinale é molto diffuso tra i viaggiatori. A volte é di tipo psicologico ed é causato dallo stato di alcuni servizi igenici che possono rivelarsi non all' altezza igenica a cui siamo abituati. In tal caso abbiamo bisogno semplicemente di un prodotto delicato con RABARBARO e FINOCCHIO.

4) Reidratanti salini e ricostituenti:
Sia che si sia incorsi in un caso di dissenteria o semplicemente che si risenta del caldo o dello stress fisico del viaggio è bene avere sempre con sé ed assumere più volte al giorno sali minerali come MAGNESIO E POTASSIO ASPARTATO.
Sono tavolette che reitegrano i sali che si perdono con la sudorazione intensa che può indurre mal di testa e cali di pressione arteriosa.
Un integratore interessante può essere anche l' ALGA SPIRULINA, ricca di Vit. B12, ferro e ac. Folico. Ha un'azione ricostituente che aiuta a superare gli effetti dei climi più caldi o dei viaggi più stancanti.

6) I solari, ultimi consigli:
Una nota a parte va fatta per le creme solari e gli integratori per il sole. Di questi e degli effetti dannosi del sole preso “selvaggiamente” si è parlato ampiamente nella pagina dedicata all' ABBRONZATURA

Mettiamo in valigia una crema con fattore di protezione solare alto ( SPF 40-50 )per i primi giorni di esposizione ed una con fattore di protezione solare medio ( SPF 25-15 ) per i giorni a seguire della nostra meravigliosa vacanza, sia che si sia al mare o in montagna. Se ci va possiamo cominciare anche 1-2 mesi prima della partenza ad assumere integratori a base di Vit. E,Vit.C,SELENIO, BETA CAROTENE e LICOPENE che aiutano a contrastare gli effetti dannosi del sole sul nostro organismo e migliorano l'intensità della nostra abbronzatura, riducendo il rischio di scottature.

Nel caso comunque di una scottatura solare, dovuta magari all'esposizione sotto il sole cocente del mezzodì con crema SPF 2 (!!!), non dimentichiamo di applicare un buon doposole ed eventualmente OLIO DI ROSA MOSQUETA o OLEOLITO DI IPERICO.

Recensioni

Scrivi una recensione

Rimedi naturali da viaggio

Rimedi naturali da viaggio

Guida rapida ai rimedi e le precauzioni naturali da viaggio

Scrivi una recensione

PRODOTTI CONSIGLIATI