Menopausa al naturale Visualizza ingrandito

Menopausa al naturale

Nuovo

Menopausa al naturale : 8 Alternative naturali per ridurre i sintomi della menopausa

Maggiori dettagli

Informazioni

La terapia del bombardamento ormonale è stata a lungo il trattamento utlizzato per la menopausa, ma da quel che sappiamo questo tipo di trattamento che utlizza estrogeni e progestine sintetiche, aumenta il rischio di cancro al seno. Infatti adesso questo tipo di terapia non viene più prescritto dai medici.

Sempre più donne ricorrono invece a trattamenti naturali per curare i sintomi che s'incontrano durante la menopausa, incluse le caldane, sudorazione notturna e cambiamento d'umore. Provate seguire questi consigli per alleviare i sintomi della menopausa:

La tua dieta è uno strumento importante che puoi utlizzare per controllare i sintomi della menopausa.
I cibi da evitare includono alti dosaggi di caffeina nei cibi e bevande gassate che contengono fosforo e possono aumentare fragilità ossea. Inoltre limitate il consumo di carni prodotte per la grande distribuzione incluso manzo, maiale, e pollo poichè queste carni contengono un alto quantitativo di grassi saturi e diminuiscono le capacità del corpo di metabolizzare gli estrogeni. Anche un eccessivo consumo di zuccheri può limitare la capacità del fegato di metabolizzare gli estrogeni e compromettere il sistema immunitario.

Aumentate il consumo di cibi che contengono fitoestrogeni inclusa la soia. Altri cibi da nserire nella dieta sono grano, avena, frumento, riso nero, tofu, mandorle, anacardi, frutta fresca e verdure.

Secondo una ricerca pubblicata dalla rivista della società Inglese per la menopausa, gli isoflavoni del red clover (Trifoglio dei prati - Trifolium pratense), hanno mostrato effetti positivi sul livello di fraglilità ossea , miglioramenti nella salute cardiovascolare, e possono offire qualche effetto protettivo contro il cancro al seno e all'endometrio.


Esiste anche la prova che gli isoflavoni red clover (Trifoglio dei prati - Trifolium pratense) diminuiscano l'incidenza dele caldane, uno dei sintomi più comuni fra le donne in menopausa. In una ricerca condotta nell'arco di 8 settimane, l'uso giornaliero di Promensil da 40mg ha diminuito del 58% la quantità di caldane; i partecipanti hanno inoltre avvertito una diminuzione della sudorazione notturna.

Le culture di Lactobacillus acidophilus e Bifidus (il batterio buono del nostro intestino) sono importanti per le donne durante la menopausa perchè aiutano il metabolismo e l'utlizzo degli estrogeni.

Nel suo libro Medicinal Herbal Therapy: A Pharmacist's Viewpoint, il farmacista Steven G. Ottariano afferma che alcue vitamine e minerali possono apportare benefici alle donne in menopausa: Vitamina E (nella dose di 400-800 IU al giorno) aiuta a ridurre le caldane e la sudorazione notturna; il Calcio (1500 mg al giorno) il miglior tipo di calcio non è il carbonato di calcio ma il calcio microcristallino, il calcio hydroxyapatite (MCHC) o il citrato di calcio; il Magnesio (da 500 mg a 750 mg al giorno) è essenziale per aiutare l'assorbimento del calcio; la Vitamina C (da 1,000 mg a 2,000 mg al giorno) aiuta l'assorbimento della Vitamina E e diminuisce la fragilità capillare.

Ottariano suggerisce anche l'utilizzo di Black Cohosh (da20 mg a 60 mg, 3 volte al giorno) un fitoestrogeno che aiuta molte donne ad alleviare i sintomi della menopausa. le donne che sono in menopausa a seguito d'intervento chirurgico possono non trovare sollievo da questo tipo di fitoestrogeno. Altre erbe suggerite sono Dong Quai (da 500 mg a 1000 mg, 2 o 3 volte al giorno), Evening Primrose Oil (500 mg 3 o 4 volte al giorno), Ginseng (da 100 mg a 500 mg, 3 volte al giorno), e Vitex Agnus Castus (175 mg al giorno).

Recensioni

Scrivi una recensione

Menopausa al naturale

Menopausa al naturale

Menopausa al naturale : 8 Alternative naturali per ridurre i sintomi della menopausa

Scrivi una recensione

PRODOTTI CONSIGLIATI

4 altri articoli :