Rosa canina S.G. Visualizza ingrandito

Rosa canina S.G.

ROSAMG

Nuovo

Rosa canina, gemmoderivato, estratto idrogliceroalcolico naturale da gemme, macerato da piante raccolte nel rispetto del periodo balsamico, da coltivazioni controllate o spontanee.

Maggiori dettagli

8,90 €

Informazioni

Avvertenze
Il prodotto va utilizzato nell’ambito di una dieta variata ed equilibrata seguendo uno stile di vita sano.
Non eccedere le dosi giornaliere raccomandate.
Tenere lontano dalla portata dei bambini al di sotto dei 3 anni
In caso di uso prolungato consultare il medico.
In presenza di determinati stati fisiologici o patologici, o in associazione a terapie farmacologiche, consultare il medico.
Istruzioni
50 gocce 2 volte al giorno
Ingredienti
Rosa canina giovani getti, acqua, alcool, glicerina.
Alcool 38% vol.
Lo sapevi che...
Denominazione botanica: Rosa canina L.
Famiglia: rosacee
Habitat: non ha grosse problematiche di adattamento, infatti la si trova sia in zone di mare che montuose, fino a 1000 metri.
Parti usate: giovani getti

La rosa canina è una rosa selvatica con fusto perenne di medie dimensioni, fino a 3 metri di altezza.
Viene utilizzata in giardinaggio per la creazione di siepi decorative. Parte slanciata con rami eretti i quali ricadono con l'altezza; la parte superiore, quella vicina ai fiori porta delle spine e le foglie. I fiori sono solitari e di una delicata colorazione rosacea, visibili nel periodo di Giugno e Luglio. Le foglie sono dentate e di forma ovale, si presentano a gruppi di 5 o 6.
Fiori e foglie vengono utilizzati spesso come tisana per l'alto contenuto di vitamine.

La moderna bibliografia indica la Rosa canina come coadiuvante nel trattamento di processi infiammatori.
Alcuni testi indicano la rosa canina come antiallergico in associazione con ribes nigrum.

Sostanze chimiche contenute: Vitamina C, Carotenoidi (rubixantina, licopina, Beta-carotene, Pectine, Flavonoidi, Antociani, Tannini, lipidi triglicerici insaturi (nell'olio), bioflavonoidi (eterosidi flavonoidici - glicosidi flavonoidici)

Per la presenza di Vitamina C, la rosa canina viene spesso indicata come vasoprotezione, stimolante del sistema immunitario, per facilitare l'assorbimento del ferro e come antiossidante. Ovviamente anche per il trattamento delle malatie invernali (febbre e raffreddore).
Bibliografia
Wikipedia - La Rosa canina è una specie arbustiva molto frequente nelle siepi, ai margini dei boschi.

LifeGate - Un integratore nutrizionale che accresce le difese immunitarie e aiuta a combattere tutti i tipi di infezioni, a partire dal semplice raffreddore

buonpernoi.it - Rosa canina: la ricca fonte di vitamina C
Avreste mai pensato di curarvi con una rosa? Una specie in particolare, quella canina, è davvero ottima per lenire i nostri acciacchi invernali.
Domande
asma allergico, osteoporosi, herpes, eczema

Confezione:flacone da 50 ml

Recensioni

Scrivi una recensione

Rosa canina S.G.

Rosa canina S.G.

Rosa canina, gemmoderivato, estratto idrogliceroalcolico naturale da gemme, macerato da piante raccolte nel rispetto del periodo balsamico, da coltivazioni controllate o spontanee.

Scrivi una recensione

4 altri articoli :