erboristeria online - prodotti erboristici

Melaleuca Olio Essenziale (Tea tree oil)

La Melaleuca (tea tree oil ) è sicuramente il più delicato ed utilizzato tra gli oli essenziali

Confezione: 20ml

Nome prodotto: KOS - Melaleuca Olio Essenziale 20ml

Prezzo: €.10,00


Ingredienti

Olio essenziale di Melaleuca ottenuto per corrente di vapore.

Altre informazioni sull' olio essenziale di Melaleuca.

Istruzioni

Solo per uso esterno:
a) al 10% in oli vegetali per massaggi sulle parti cutanee interessate;
b) alcune gocce in un bagno di vapore per suffumigi;
c) 3 gocce in poca acqua per sciacqui del cavo orale, ed alcune gocce in acqua per pediluvi;
d) puro, generalmente su superfici ridotte (ad esempio foruncoli, giradito, punture di insetti;


Denominazione botanica: Melaleuca alternifolia [Cheel] Maiden -
Famiglia: Mirtacee
Parti usate: foglie, dalle quali si ottiene l’Olio Essenziale (O.E.) per distillazione in corrente di vapore - Sinonimi: melaleuca, albero del tè O.E. (anche detto essenza)
Nomi stranieri: ingl. – Tea Tree Oil; fr. – Melaleuque à feuilles alternes H.E.; ted. – Tea Tree Atherisches Ol - Habitat: foreste pluviali dell’Australia
Tempo balsamico: novembre-maggio (estate-autunno australe)

E' una pianta originaria dell'Australia. E' un albero di circa 6 metri con foglie alternate, la raccolta delle quali inizia quando l'albero è alto circa 1,5- 2 metri. Dalle foglie si estrae un olio essenziale, chiamato Tea Tree oil, ricco di alcoli e monoterpeni estratti per distillazione in corrente di vapore. E' chiamato impropriamente albero del tè poichè nel 1770 il capitanoCook e l'equipaggio dell'Endeavour utilizzarono le sue foglie al posto del tradizionale tè e descrissero la bevanda da esse ricavata come "speziata e rinfrescante".

CARATTERISTICHE e COMPOSIZIONE dell’OLIO ESSENZIALE:
- Peso specifico a 20°C: 0,885-0,906 g/ml (0,895-0,905 g/ml *)
- Indice di rifrazione a 20°C: 1,475-1,482 (1,475-1,481 *)
- Potere rotatorio specifico: +5°/+15° (+6°48I/+9°48I *)
* secondo Penfold e Morrison, primi studiosi del Tea Tree Oil
- Solubilità in alcol etilico 85%: 1 parte di O.E. in 2 parti di alcol
- 1,8-cineolo: 7-10%
- 1-terpinen-4-olo: 30-32%
- (+) alfa-pinene, alfa e gamma-terpinene, p-cimene, cadinene

Bibliografia consigliata e siti di approfondimento

Belaiche P.: “L’O.E. di Melaleuca nella terapia delle infezioni urinarie colibacillari”, Natom, n. 34, 1987

Belaiche P.: “Trattamento delle infezioni vaginali da Candida albicans”, Natom, n. 34, 1987

Belaiche P.: “Trattamento di infezioni cutanee”, Natom, n. 34, 1987

Rossi M.: “Tea Tree”, Erboristeria Domani, n.1, 1996

E. Campanini : “ Dizionario di fitoterapiae piante medicinali”, Tecniche Nuove, Milano 1998.

F. Firenzuoli : “Le 100 erbe della salute”, Tecniche Nuove, Milano, 2000.

Benessere Naturale e Aromaterapia, Vol 1, Fabbri Editori.






Informazioni utili

Uso tradizionale:

La nostra conoscenza delle proprietà del tea tree si basa sull'uso che ne viene fatto da sempre da parte degli aborigeni Bundjalong. Dal 1790 i primi coloni europei invasero le zone comprese tra i fiumi Clarence e Richmond e impararono dagli aborigeni come usare queste foglie a scopi curativi, come ad esempio le inalazioni per problemi respiratori e per impiastri oppure infusi e unguenti per curare ferite infette. Spesso le foglie venivano masticate per eliminare i parassiti intestinali. Nel 1930 il Medical Journal of Australia descrisse come il tea tree poteva far scomparire il pus e agevolare la guarigione di ferite infette. Durante la seconda guerra mondiale l'olio di tea tree venne incluso nell'equipaggiamento di pronto soccorso dei militari che dovevano recarsi in zone tropicali.
Negli anni '70 studi scientifici dimostrarono che era un rimedio molto efficace conto il piede d'atleta, la tigna ed altre infezioni fungine della pelle.
La medicina tradizionale prima, quindi, e i successivi studi scientifici hanno dimostrato un'attività battericida, funghicida e germicida dell' olio essenziale. Importanti autori lo consigliano anche in caso di acne, cistiti , infezioni da candida, micosi cutanee e ungueali e infezioni delle vie aeree superiori. Alcuni studiosi affermano che questo olio essenziale non ha alcun effetto irritante sulle mucose ma altri, invece, ne sconsigliano l'uso puro pochè, in alcuni casi, si sono verificati irritazione e sensibilizzazione della pelle e delle mucose. Ciò può essere facilmente superato diluendo il tea tree in olio di mandorle dolci.
Si ritrova nella formulazione di dentifrici, detergenti, cosmetici e preparazioni farmaceutiche contro afte, piorrea, gengiviti e stomatiti.

Curiosità:
Esistono altre due piante del genere Melaleuca: Niaouli (Melaleuca Viridifolia Solander ), il cui olio essenziale è utilizzato per preparazioni medicinali che hanno azione fluidificante su orecchio, naso e gola.

Cajeput (Melaleuca leucadendron L. ), utilizzata come antimicrobico delle vie urinarie.



Integratori
Corpo
Cosmetici
Olii
Marche




Capelli Cellulite
Caduta capelli: rimedi e soluzioni
Caduta capelli - le cause
Cause della cellulite
Cellulite
Tipi di cellulite
Cellulite e rimedi naturali
La battaglia contro la cellulite
Ritenzione idrica? cosa fare contro
Vene varicose
Dimagrire Sonno
Come bruciare le calorie
Dieta della luna
Dimagrire e giusto peso corporeo
Dimagrire per sport
Le diete più famose
Pancia gonfia: come sgonfiare?
Insonnia
Stanchezza stagionale
L-triptofano
Articolazioni e Circolazione Varie
Artrite e dolori articolari
Colesterolo
Aerofagia
Afrodisiaci e impotenza
Afrodisiaci (e credenze)
Curarsi con le erbe
Oli essenziali - cosa sono
Allergie
Aromaterapia
Precauzioni e rimedi naturali da viaggio
Prodotti solari e abbronzatura sicura
Un aiuto naturale per la prostata
Menopausa al naturale
Ansia
Acne: rimedi naturali

Erboristeria.EU - P.IVA 018339709 R.E.A FI 475580 - Telefono e altri contatti clicca qui